3 importanti fattori comportamentali e la loro influenza sulla classifica - Profit Hunter

3 importanti fattori comportamentali e la loro influenza sulla classifica - Profit Hunter Contenuto

  1. CTR o percentuale di clic
  2. Torna ai risultati dell'output
  3. Tempo trascorso sul sito
  4. Conclusione

Anche se selezioni attentamente il nucleo semantico, ottimizza il contenuto per le query e scegli solo donatori di link di alta qualità, non perdere di vista un altro fattore di classifica "mistico" - comportamentale. Ovviamente, può aumentare la posizione del sito nell'emissione.

Google ha dichiarato ripetutamente e inequivocabilmente che il comportamento dell'utente che sta cercando informazioni nella PS influisce sulla classifica e non solo. In generale, il miglioramento di questo fattore migliora la qualità del sito stesso e, di conseguenza, i tuoi profitti. Inoltre, se parecchie pagine hanno un buon PF, Google può segnare questo e migliorare la posizione della maggior parte del sito. Tuttavia, il deterioramento del comportamento degli utenti porta a tristi conseguenze. Anche se alcune pagine hanno tariffe basse rispetto alle risorse concorrenti, i motori di ricerca possono pessimizzare altre pagine e persino l'intero sito.

Presentiamo qui diverse metriche PF che devono essere prese in considerazione per migliorare la visibilità dell'output.

CTR o percentuale di clic

CTR è la possibilità di fare clic sullo snippet nell'output. In altre parole, questo è il rapporto tra il numero di utenti in un motore di ricerca e il numero di clic sul link che conduce da SERP a una pagina del tuo sito.

Non esiste un CTR comune e ben definito per tutti i siti, ma Google si aspetta che rientri nei limiti stabiliti per determinati tipi di richieste. Ad esempio, per le parole chiave di marca che hanno raggiunto la parte superiore del problema, il CTR dovrebbe essere pari a circa il 50%. Per le richieste non di marca, in primo luogo il TOP, di solito è circa il 33%, il 15% per il 2 ° e il 10% per il 3 ° posto nel numero. Se le pagine non rientrano in questo intervallo di valori, anche se l'indice è più alto, il motore di ricerca può riconsiderare la posizione del sito.

Come migliorare CTR

  • Utilizzare gli strumenti di analisi di Google e Yandex per tenere traccia delle pagine con un CTR basso e concentrarsi sulle loro ottimizzazione.
  • Assicurati che i titoli di pagina e le meta descrizioni soddisfino le specifiche. Elimina i meta tag duplicati sulle pagine e ottimali per le richieste necessarie.
  • Rendi gli URL comprensibili e facili da leggere. Usa i breadcrumb, che aiutano a determinare il posto della pagina nella struttura gerarchica del sito.
  • Includi un potente invito all'azione nella meta descrizione. Informa le persone alla ricerca di informazioni su una particolare richiesta quanto sia preziosa la tua pagina per loro.

3 importanti fattori comportamentali e la loro influenza sulla classifica - Profit Hunter

Ritorno ai risultati del problema

Se una persona alla ricerca di una risposta alla sua domanda lascia rapidamente indietro la pagina ai risultati del problema, allora questa azione è indicatore di contenuti di scarsa qualità. Se gli utenti tornano spesso alla ricerca dopo una rapida scansione della pagina, allora questo può servire come segnale per abbassare la posizione del sito su una particolare richiesta.

Come ridurre questo indicatore

  • Aumentare la velocità di caricamento delle pagine.
  • Rimuovi o riduce fastidiose pubblicità e pop-up.
  • Aggiungi ricerca sul sito. Se il risultato della ricerca non soddisfa la persona, può continuare già all'interno del sito.

Il tempo trascorso sul sito

3 importanti fattori comportamentali e la loro influenza sulla classifica - Profit Hunter Il tempo trascorso sul sito è l'intervallo tra il clic sul collegamento alla pagina del sito nel problema e il ritorno ai risultati della ricerca. Più questo indicatore è, meglio è: serve da indicatore del valore del contenuto per i visitatori mirati. Il caso ideale è quando l'utente accede immediatamente alla pagina giusta e trova esattamente le informazioni che stava cercando.

Come migliorare la durata della visita di un visitatore al sito

  • Utilizzare strumenti come Auditor WebSite per verificare la presenza di collegamenti interrotti nelle pagine, eliminarli o correggerli.
  • Migliora la qualità del contenuto. Assicurati che ogni pagina abbia un'elevata unicità e divulga completamente l'essenza delle informazioni contenute nella meta descrizione.
  • Crea pagine di contenuti indirizzate a compiti specifici. Prendi una richiesta, considerala come il primo passo che porta al compito. Fornire all'utente diverse pagine che lo guidano attraverso tutti questi passaggi.
  • Fai rimanere il visitatore sul sito, offrendo ulteriori informazioni sui collegamenti. Ad esempio, sulle risorse commerciali, il blocco Prodotti simili richiede ulteriori studi sulla portata e costringe una persona a rimanere, anche se la pagina di destinazione dai risultati di ricerca non soddisfa le sue aspettative.

Conclusione

È importante utilizzare tecniche di ottimizzazione SEO "bianche", poiché sono quelle che portano a migliori fattori comportamentali. I metodi "neri" per aumentare questo indicatore, come aumentare artificialmente il tempo trascorso sul sito (vedere i fattori comportamentali del cheat), sono considerati rischiosi. L'unico modo per ottimizzare il PF è concentrarsi su come aiutare gli utenti a trovare le giuste informazioni sul tuo sito.

Ti piacciono gli articoli? Iscriviti alla newsletter!

Ricerca

articoli Correlati