5 errori popolari dei blogger | Workion. ru

Non è affatto difficile diventare un blogger, è sufficiente sviluppare il tuo sito e iniziare a scrivere post. Se ti sembra difficile creare un sito web in HTML o utilizzare un CMS, puoi utilizzare il costruttore di siti web gratuito Fo, che abbiamo già detto ai nostri lettori.

L'accessibilità alla blogosfera è associata ad alcuni problemi, uno dei quali è l'ignoranza dei nuovi arrivati. Non si tratta di spelling, ma del fatto che quando si avvia il tuo blog, fanno molti errori e in futuro a causa di questo ci sono vari problemi.

Diamo un'occhiata ai 5 errori popolari dei blogger e cerchiamo di non permetterli quando si gestisce il tuo blog.

5 errori popolari dei blogger | Workion. ru

Quanti blogger hanno torto?

  1. Funzionalità extra. Per rendere il tuo progetto di alta qualità e interessante, alcuni blogger installano un numero enorme di widget e plug-in su di esso, il che influisce negativamente sulla velocità di caricamento delle risorse. A causa di ciò, i fattori comportamentali possono deteriorarsi e, di conseguenza, hanno "affondato" le posizioni nel problema.
  2. Nome errato. Cosa si intende per un brutto nome del blog? Nome troppo lungo e difficile da ricordare. Fai attenzione ai domini delle risorse popolari, sono tutti impostati su domini sonori e facili da ricordare, prendi esempio da loro.
  3. Concentrazione pubblicitaria. Tutti vogliono guadagnare di più, quindi alcuni blogger cercano di mettere la maggior quantità possibile di pubblicità sul loro sito. A causa di ciò, vogliono aumentare il numero di conversioni, vendite, visualizzazioni e così via, ma dimenticano che gli annunci fastidiosi, che occupano più del 25% del design del sito, sono percepiti dai visitatori in modo insufficiente. Considera se vale la pena perdere traffico e spaventare i visitatori con un sacco di unità pubblicitarie, soprattutto perché le statistiche indicano una grande conversione da siti che hanno un po 'di pubblicità.
  4. Design incompiuto. Se pensi che il design del blog non sia un fattore importante, allora ti sbagli. L'aspetto del sito gioca un ruolo importante, e anche i testi di altissima qualità non ti aiuteranno a migliorare la situazione se il design è sgradevole. Qui aggiungiamo che i testi dovrebbero essere leggibili, la navigazione è conveniente e lo schema dei colori non dovrebbe irritare gli occhi.
  5. Nessuna individualità. Dopo aver lanciato il sito e anche utilizzando il tema generale, molti webmaster non pensano nemmeno all'impatto della concorrenza, che potrebbe semplicemente non consentirne lo sviluppo. Se il tuo blog non è diverso da migliaia di progetti simili, difficilmente puoi contare sul successo. Vieni con una sorta di chip e non agire come tutti gli altri.

5 errori popolari dei blogger | Workion. ru

Ci sono molti altri errori, come l'ottimizzazione analfabeta, la creazione di testi esclusivamente per motori di ricerca, la vendita di molti link, l'organizzazione di esplosioni di riferimento, il contenuto del blog copia-incolla (anche parziale) e così via.

Chiunque decida di diventare un blogger dovrebbe iniziare con la formazione teorica e apprendere tutte le nozioni di base, altrimenti le azioni pratiche non porteranno a nulla.

Sarai anche interessato a:
- 4 miti sul blogging
- Primi passi nella blogosfera
- Due modelli di infobusiness

Ricerca

articoli Correlati