8 errori comuni in SEO

Promozione del sito web, molti utenti hanno già iniziato a relazionarsi con una scienza separata, e gli esperti di SEO sono diventati molto più apprezzati. Il costo dell'ottimizzazione competente è piuttosto alto, quindi molti webmaster non si preoccupano di attirare professionisti, ma cercano di capirlo da soli.

Ci sono molte informazioni per studiare SEO su Internet, tuttavia gli errori sono molto comuni. In questo articolo esamineremo 8 errori comuni in SEO, cercando di non permetterli quando si promuove la propria risorsa.

8 errori comuni in SEO

Cosa non dovrebbe essere fatto durante l'ottimizzazione?

  1. Promozione precoce. Ancor prima che il progetto inizi e diventi pienamente sviluppato, inizia a girare, acquista molti collegamenti, attrae traffico e così via. Non è necessario farlo, la risorsa deve essere completamente pronta e solo dopo può essere svolta.
  2. Contenuti per i motori di ricerca. Un errore comune per i principianti che dimenticano di creare un sito per le persone. Per raggiungere buone posizioni, il numero massimo di parole chiave viene aggiunto agli articoli e, a causa di ciò, il testo diventa semplicemente illeggibile e ciò porta a fattori comportamentali negativi.
  3. Esplosioni di riferimento. Così chiamata la situazione in cui il sito viene acquistato un numero enorme di link il più presto possibile. Una cosa è se sulla tua risorsa sono già installati 10.000 collegamenti e tu acquisti immediatamente 100 link aggiuntivi, ma è tutt'altra cosa se 100 link sono nettamente integrati da qualche altro centinaio.
  4. Luogo delle chiavi. Oltre al fatto che le parole chiave devono essere impostate correttamente in modo da non perdere la componente semantica del testo, devono essere correttamente distribuite nel testo. Se crei un testo grande e solo un paragrafo contiene molte chiavi, questo equivale a un errore.
  5. Tanta grafica. Come sapete, il contenuto del testo deve essere diluito con altri formati di informazioni, ma anche qui è necessario agire con competenza. Alcuni neofiti installano Flash, rappresentano una parte del testo nel grafico e talvolta persino impostano le didascalie come immagini. Non è necessario farlo, poiché i motori di ricerca non saranno in grado di determinare ciò che è scritto nelle immagini.
  6. Stesse ancore. Al momento dell'acquisto di collegamenti, è necessario creare un nucleo semantico e utilizzare varie forme di ancore. Altrimenti, la massa di riferimento non sembra naturale, e i motori di ricerca possono punirti per questo.
  7. Non c'è ricollegamento. L'ottimizzazione interna è anche un elemento importante del SEO. I collegamenti interni devono essere installati sulle pagine del tuo sito, inoltre devono essere incorporati correttamente, in modo da non perdere il componente semantico.
  8. Caricamento lento. Se pensi che il caricamento lento del sito non sia un tuo problema, allora ti sbagli. Carichi tu stesso le pagine del sito, e se il problema è nell'hosting, tu stesso lo hai scelto e hai sempre la possibilità di cambiare fornitore. A causa del caricamento lento, potrebbero esserci problemi con i fattori comportamentali.

8 errori comuni in SEO

Sei un webmaster o un novizio di ottimizzazione, questa informazione dovrebbe esserti utile. Sfortunatamente, i nuovi arrivati ​​non sempre prendono in considerazione le banalità, e per questo devono sperimentare difficoltà nell'avanzare, il che potrebbe non essere d'aiuto, ma solo causare danni.

Sarai anche interessato a:
- 10 consigli SEO per copywriter
- Precisione delle informazioni sull'ottimizzazione SEO
- SEO copywriting

Ricerca

articoli Correlati