Approccio non standard alla scelta di un nome di dominio - Profit Hunter

Approccio non standard alla scelta di un nome di dominio - Profit Hunter Incontra il primo post ospite sul blog di ProfitHunter. ru.

L'autore dell'articolo è Denis Golovach, il creatore e l'ospite del blog GolDenOne. ru.

Penso che ogni webmaster abbia avuto almeno una volta un problema: come trovare un nome originale e memorabile per il sito? Come denominare il sito in modo che i visitatori possano ricordarlo facilmente e quindi digitare la barra degli indirizzi del browser? Come scegliere un dominio se sono già stati presi tutti quelli interessanti?

Oggi cercherò di aiutarti con la soluzione di questi problemi. Ci sono molti percorsi, ma ti mostrerò uno di questi, a mio avviso, il più originale e poco usato. E prima, decidiamo cosa aiuta l'utente a ricordare rapidamente il nome del sito? Immediatamente punto per punto:

  1. Lunghezza dominio . Concordo sul dominio onemilliondollarshistory. com è più difficile da scrivere e ricordare di ziza. ru. Da qui concludiamo che i domini brevi vengono ricordati più facilmente. È così che funziona il cervello umano.
  2. Associatività . Ad esempio, un dominio hahaha è più adatto per un sito umoristico. ru o bugaga. ru, che microsoft. com. Come non sei d'accordo?
  3. Traslitterazione . Non tutti hanno familiarità con questo termine, quindi spiegherò con un esempio. Molti utenti trovano più facile ricordare e digitare moskva. ru, che mosca. ru. Pertanto, ci sono siti come "VKontakte" e "compagni di classe".

E ora passiamo dalla teoria alla pratica.

Per questo abbiamo bisogno del cosiddetto "Dizionario inverso della lingua russa", che contiene circa 99.000 parole. Forse scarica il link, ma ti consiglio di trovare un dizionario più esteso, preferibilmente in formato cartaceo. Può contenere da 150.000 a 230.000 parole. Cos'è il "dizionario inverso" , chiedi? Questa è la solita lista di parole che stanno in ordine alfabetico, ma questo stesso ordine è regolato non dall'inizio della parola, ma dalla sua fine. Cioè, il dizionario è costruito secondo il seguente principio:

a
ba
aba
kaab
donna
battaglia-donna
kulbab
dub
rospo
schiavo
penny
ameba
...
nubile
disegna
pod
vaishya
front
hell
non autorizzato
minore
adulto
minore

Si noti che le parole con lo stesso termine si trovano nelle vicinanze nel dizionario, cioè sono molto facili da trovare . Ad esempio, ecco alcune parole con la desinenza "... ru":

la sera
adatta
tpru
al mattino
canguro
Scioccamente

Capisci dove sto andando? Se domini vveche. ru, vpo. Common crawl en e così via.p. non sono ancora occupati - piuttosto occupano!

Quindi tutto dipende direttamente dalla tua immaginazione. Ad esempio, abbiamo una zona dominio . com ("com"), nel "dizionario inverso" di 99.000 parole con la fine di circa 80 (la sera, al mattino, in casa, ecc.). Sono sicuro al 100% che tra le parole con questo finale trovi un dominio gratuito interessante.

E se si libera completamente la mente e si lascia andare la fantasia, vengono in mente i seguenti nomi:

  • kulach. com (sito per la sezione di boxe femminile)
  • bobi. com (sito del club di caccia con levrieri)
  • sinya. com (salone di bellezza)
  • palchi. com (gare di wrestling di ferro) e così via.

Seleziona tutti i nomi che terminano in "p": donatore, marcatore, designer, ecc. Ora abbiamo domini meravigliosi, belli, facili da ricordare e facilmente pronunciati: dono. ru, marke. ru, dizayne. ru . Conosco uno studio di web design che ha creato il dominio monito. ru . Perché no?

Il prossimo è più interessante. Zona dominio . noi si legge come "noi" o "noi", ho trovato più di 150 parole di questo tipo e se riesci a fantasticare, puoi anche emettere tali domini: nagiba. noi (chinandosi), oshiba. noi (sbagliato). Per fare ciò, trova semplicemente nel dizionario un elenco di parole in "... tsya", questi sono i verbi in tempo indefinito.
Successivamente, li ripetiamo secondo il principio: err, err, chinarsi, inchinarsi ... Queste parole nel dizionario inverso sono circa 7420. Grandi, davvero?

E come trovi questi domini nella zona . ua ("ya"): ampl. ua (ruolo), burj. ua (borghese), padetr. ua (pas de trois).

Ora devi solo decidere il tema del tuo sito e trovare la parola giusta per questo. Inoltre, puoi utilizzare non solo le parole in russo, ma anche quelle in inglese, in modo da ampliare notevolmente la tua ricerca. Non mi dilungherò su tutte le zone di dominio, ma voglio dire una cosa: il nome del sito
è l'80% del suo successo. Ricorda questo. Buona fortuna e Forza verrà con te!

Articoli correlati:

  • 10 abitudini di blogger di successo
  • Mirare alle frasi chiave
  • 11 modi fare soldi su Internet - Strategie di arricchimento
  • Come creare un prodotto informativo in 72 ore

Ti piacciono gli articoli? Iscriviti alla newsletter!

Ricerca

articoli Correlati