Come è nato l'e-commerce? | Workion. ru

Tutti usano l'e-commerce, e anche se non tutti hanno portafogli su Internet, quasi tutti possiedono carte bancarie.

Inoltre, il denaro elettronico viene anche memorizzato sul bilancio del telefono. Ma alcuni decenni fa, questo poteva essere solo sognato.

La storia dell'e-commerce è interessante, è iniziata in concomitanza con lo sviluppo della tecnologia informatica.

Nel 1952, IBM lanciò il primo computer industriale e, dopo alcuni anni, iniziò il primo sviluppo del sistema SABER , progettato per automatizzare la prenotazione dei biglietti aerei.

Come è nato l'e-commerce? | Workion. ru

Nell'era della tecnologia dell'informazione, la moneta elettronica su Internet gioca un ruolo significativo.

C'era una volta solo alcune città collegate a SABRE, quindi gli sviluppatori avevano già pensato all'uso completo di questo metodo. Ma prima che l'Internet moderno non avesse nemmeno un decennio.

Era che negli anni '60 il termine e-commerce appariva significato di e-commerce. I primi programmi per computer che prevedevano l'uso di tale commercio erano progettati per preparare i voli e ordinare i biglietti del treno.

Se leggi un articolo su dove arriva Internet, sai a che ora è nato il world wide web. Parallelamente, sono apparse sempre più tecnologie, compreso il commercio elettronico.

Anche se il suo tempo ufficiale è considerato la metà degli anni '60 (allora iniziarono ad apparire le carte magnetiche), molti non sono sicuri di questo. Ritengono che l'emergere dell'e-commerce sia avvenuto molto più tardi, quando i pagamenti e i trasferimenti sono apparsi su Internet.

Come è nato l'e-commerce? | Workion. ru

Le prime carte di plastica

Le banche che hanno iniziato a servire i clienti con le carte erano negli Stati Uniti - queste sono carte Bank of America e Interbank Associazione.

Al fine di distribuirli il più rapidamente possibile, hanno inviato le carte ai clienti per posta. Questo ha aiutato a interessare le persone, ma ci sono stati problemi con l'apertura delle buste e il furto di carte.

Nonostante i momenti negativi, i clienti hanno subito apprezzato le carte e hanno iniziato a usarle sempre più attivamente. Questo non è sorprendente, perché l'uso delle carte era conveniente sia per le persone che per le banche con i venditori.

Dopo un po 'di tempo (negli anni '70), il governo statunitense decise di stringere le regole e obbligò le banche a raccogliere dati sui titolari delle carte, emettendoli solo nelle loro mani e dopo aver ricevuto la firma nel contratto.

Nel 1967, il primo ATM prese posto a Barclays Bank, con sede a Londra. Lo sviluppatore era la società De La Rue. Immediatamente dopo aver installato il terminale, c'era una linea enorme attorno ad esso.

Le persone si chiedevano che tipo di dispositivo fosse e come funzionasse. Da questo punto in poi, l'e-commerce ha iniziato a svilupparsi ancora più rapidamente.

Come è nato l'e-commerce? | Workion. ru

I primi sistemi di pagamento

Più vicini al 70 ° anno, sono comparsi i sistemi di trasferimento di denaro. L'informazione è stata quindi memorizzata su bobine magnetiche, impiegando molto tempo per trasportarle in altri luoghi.

La tecnologia è stata perfezionata e integrata con Internet, con il passare del tempo tutto è diventato molto più semplice e negli anni '80 e '90, tutti hanno già capito che presto ci sarebbe stata una vera svolta.

Un'asta è apparso nel 1995, inizialmente il progetto non era commerciale. Nel 1998, il noto sistema di pagamento Webmoney è apparso in Russia, che consente di aprire portafogli virtuali e gestire denaro non contante direttamente via Internet. Il principale sviluppo dell'e-commerce si è verificato negli ultimi 20 anni.

Ora puoi persino fare soldi senza uscire di casa. Vuoi provare? Registrati su

o Seosprint.

Parallelamente a Webmoney, in Russia sono apparse diverse altre aziende che lavorano nella stessa direzione.

Ma non è sopravvissuto un solo pagamento ai nostri giorni, poiché la richiesta di servizi era minima. Internet si diffuse rapidamente, nel 2010 il volume del mercato dell'e-commerce nella Federazione Russa era 240 miliardi di rubli .

Ora, anche se non tutte le persone usano account virtuali, almeno ne hanno sentito parlare.

Lo sviluppo della moneta elettronica è stato graduale, le tecnologie sono migliorate e ora possiamo trarne tutti i benefici. Nessuno sosterrà che questa è una tecnologia utile, perché almeno ha aumentato la sicurezza di immagazzinare denaro.

Sarai anche interessato a:
- Quando si sostituirà la moneta elettronica con la carta moneta? paga soldi?

Ricerca

articoli Correlati