Email newsletter, come fare mailing mail?

Esistono molti tipi di sorgenti di traffico, oltre a opzioni per l'assistenza clienti su Internet, e tutto questo è combinato tramite e-mail.

A scapito di una base di iscritti impressionante e di lettere ben scritte, puoi ottenere risultati eccellenti. L'unica difficoltà è imparare come condurre mailing efficaci non è così semplice.

Questo articolo presenterà 10 suggerimenti per inviare newsletter via email che aiuteranno i principianti a comprendere alcune delle complessità. Se vuoi dare un senso alle tue newsletter, assicurati di comprendere queste raccomandazioni.

Email newsletter, come fare mailing mail?

Come spedire correttamente le e-mail?

  1. Non acquistare mai database di abbonati, è necessario crearli da soli. Anche se l'argomento della tua newsletter è il più vicino possibile a quello usato da un altro autore, le lettere possono essere inviate allo spam e percepite dai destinatari come pubblicità spiacevole.
  2. Assicurati di pensare a quanto spesso invierai lettere ai destinatari e cosa conterranno. Stai attento, scegliendo lo stile e la frequenza, sarà necessario mantenerlo costantemente.
  3. Il mailing manuale non è stato utilizzato per molto tempo e sono stati sviluppati molti strumenti utili per l'invio di lettere. Uno di questi è uno smartresponder. ru: la scelta della maggior parte degli imprenditori di Internet. Con esso, non puoi solo inviare lettere, ma anche eseguire altre azioni.
  4. Assicurati di dividere la maggior parte degli abbonati in gruppi separati. Ad esempio, possono essere divisi per genere, età o prescrizione dell'ultimo acquisto. Questo è necessario per creare la lettera più efficace per i partecipanti di un determinato pubblico.
  5. Scopri le regole per la composizione di e-mail di qualità per la distribuzione, ma non dimenticare che è necessario acquisire esperienza e sperimentare costantemente. Prova ad usare contenuti diversi, cambia il design, ecc. E, soprattutto, guarda le statistiche.
  6. Quando scrivi una lettera, prendi sul serio la scrittura di contenuti. Non ci dovrebbero essere errori nella newsletter, le informazioni dovrebbero essere interessanti e pertinenti. In caso contrario, la maggior parte degli iscritti annullerà la sottoscrizione molto rapidamente.
  7. Ovviamente, quando pubblichi una newsletter, vuoi pubblicizzare quanto più possibile della tua pubblicità, ma ciò dovrebbe essere fatto con attenzione. La pubblicità più frequente via e-mail è il motivo più comune per disiscriversi, quindi prova ad alternare le lettere pubblicitarie con almeno tre lettere informative.
  8. Mostra un approccio individuale per ciascun iscritto e, a causa di sistemi automatizzati, puoi impostare la consegna automatica di lettere in date specifiche. Ad esempio, per congratularsi con uno dei clienti per il suo compleanno.
  9. Crea una sorta di chip per la tua corrispondenza in modo che aggiunga originalità a te, e gli abbonati non vedono l'ora che arrivi la nuova lettera. Ad esempio, può includere elenchi dei migliori prodotti, sconti e molto altro.
  10. Il suggerimento finale è la verifica continua dei dati statistici tramite newsletter. Controlla quale percentuale dell'apertura delle lettere, quanti di questi sono stati inviati allo spam, quale è stata la conversione, il numero di disiscriventi, ecc.

Email newsletter, come fare mailing mail?

Con una corretta manutenzione dell'email spedirlo può essere molto più efficace che ricevere traffico dai motori di ricerca. Naturalmente, non sarà possibile espanderlo senza motori di ricerca, ma è molto più facile lavorare con i database degli iscritti, poiché sono più preparati per la transazione, grazie alle lettere preliminari e alla sottoscrizione automatica alla newsletter.

Ti interesserà anche:
- Come si incrinano via Email?
- Metodi per aumentare le vendite
- Come approfondire la tua attività?

Ricerca

articoli Correlati