Motivi per cui le persone si rifiutano di creare un blog

Sui siti web dedicati ai guadagni online, tutti i nuovi arrivati ​​sono invitati ad aprire il proprio blog.

Secondo gli autori, questa è un'opzione ideale per iniziare e guadagnare bene per coloro che non vogliono imparare nulla . Il caso è davvero buono, ma non tutto è deciso su di esso, spiegandolo in modi diversi.

Perché non hai ancora un blog? Chiediti e prova a dare una risposta. Niente soldi, niente male o non sai come scrivere? Queste sono tutte scuse comuni.

Vedi un articolo su come creare un blog. Contiene collegamenti a molti materiali utili, che aiuteranno persino un principiante a diventare un blogger .

Motivi per cui le persone si rifiutano di creare un blog

Motivi per cui le persone si rifiutano di creare un blog

Quando mi chiedono da dove ottengo questo denaro, non nascondo le mie fonti di reddito parlando del mio blog. La maggior parte delle persone spalanca gli occhi e dice: "Non avrei potuto farlo".

Tutti sono in grado di lanciare il proprio sito Web e riempirlo di articoli, ci sarebbe un desiderio. Ancora in dubbio? Diamo un'occhiata ad alcune scuse e punteggiamo tutto su X:

  1. Non sono un programmatore. La scusa più frequente. Quindi, cosa succede se non capisci la programmazione, né io, ma questo non mi ha impedito di creare un blog che ha più di 5.000 visitatori al giorno. Questo è abbastanza, e ho usato CMS WordPress per lanciare il sito. Se anche questo sistema di gestione dei contenuti sembra complicato, usa il designer di Ucoz. Il processo di creazione del sito non è complicato, solo pochi minuti, le difficoltà iniziano con il suo riempimento e la promozione.
  2. Non riesco a scrivere articoli. In primo luogo, puoi imparare tutto. In secondo luogo, è possibile acquistare articoli e attirare i copywriter. Vengo dall'Ucraina, ci sono alcuni problemi con l'ortografia, ho risolto questo problema cercando un copywriter. Gli pago costantemente i testi pronti e sviluppo la mia risorsa. Senza trovare l'autore, puoi sempre utilizzare gli scambi di copywriting (e). Vende migliaia di articoli su una varietà di argomenti.
  3. Non ho tempo per un blog. Se stiamo parlando di supporto o sviluppo, anche qui c'è un'opzione per attrarre professionisti, copywriter, webmaster. Se stai parlando del tempo che trascorrerai per la manutenzione, allora non dovrai sostenere nessuna grande spesa. In linea di principio, puoi dedicare del tempo solo al posizionamento di articoli e all'uso di alcuni metodi di promozione. Non è necessario essere al computer, molti blogger lavorano 5 giorni a settimana, la sera e nei fine settimana vanno sul sito.
  4. Non so nulla. Alcune persone credono di avere troppe poche conoscenze per avviare il sito. Hanno paura che non saranno in grado di scrivere molti articoli. La conoscenza può sempre essere reintegrata, ed è meglio scegliere qualcosa che sia connesso con gli interessi. Ad esempio, apri un blog su alcuni giochi online, su film, auto e così via. Non ci sono interessi? Questo è un vero problema nella vita, il TOP dei migliori argomenti per il blog ti aiuterà a decidere. Per quanto riguarda gli articoli, possono anche essere acquistati via Internet.
  5. Non ho soldi per iniziare. Di che tipo di denaro stiamo parlando? Per eseguire il sito su un servizio di hosting a pagamento, è necessario acquistare un dominio per 100-150 rubli (affitto per un anno) e spendere 300 rubli su hosting (per 3 mesi). Non sei davvero in grado di trovare circa 500 rubli per investire in un'attività redditizia? Quindi il blogging non è sicuramente per te. Le spese sono minime, gli investimenti non sono praticamente obbligatori e se usi il costruttore di siti web gratuito Fo, non dovrai nemmeno pagare per l'hosting con un dominio.
  6. Tutte le nicchie sono già state prese. Sciocchi ragionatori scettici. Anche se hai già creato blog su alcuni argomenti, questo non è un motivo per rifiutarsi di avviare il tuo sito. Guarda, Facebook è apparso nel 2004, ma questo non ha causato un fallimento nello sviluppo di altri social network (VK, ML, Twitter, Instagram, ecc.). Inoltre, considera siti simili come concorrenti diretti che intendi bypassare. Devi solo fare un po 'meglio di altri.
  7. Il business del blog non è redditizio. Di questo sono pronto a discutere. Da diversi anni gestisco il mio blog e i profitti continuano ad aumentare. Per motivi di interesse, vai alla pagina con la dichiarazione dei redditi, c'è una parte dei pagamenti da vari siti. I programmi di affiliazione mi portano la maggior parte del denaro, dal momento che il sito è stato creato sul tema dei guadagni. Se scegli un argomento diverso, considera i programmi di affiliazione dei prodotti, i link di vendita e la pubblicità. Con il giusto approccio, anche con poca presenza, è possibile ottenere una quantità decente.
  8. E se non accadesse nulla. Come dice il proverbio, "temi i lupi, non andare nella foresta". In ogni caso, qualcosa può fallire, non puoi aver paura di tutto. Quando esci per strada, non ti dici "E se succede qualcosa", in ogni caso, lasci le mura di casa tua. Prendi coraggio e prova.Anche se non funziona, non perderai nulla e avrai un'esperienza inestimabile, perché ora le tecnologie di Internet si stanno sviluppando attivamente.

Molte persone non hanno ancora un blog, anche un minor numero di blogger ha raggiunto la popolarità. Ci sono molte ragioni per non avviare il sito, spero che ora inizi a credere in te stesso.

Motivi per cui le persone si rifiutano di creare un blog

Per i neofiti, il costruttore di siti web WIX funziona ancora, grazie al quale è anche facile creare blog, senza alcuna programmazione.

Elimina tutti i motivi per cui le persone si rifiutano di aprire un blog e farlo. Chissà, forse questa piattaforma inizierà a portarti milioni. Ora ricevo costantemente da 300.000 mensili e sono pienamente soddisfatto di questo. Ma ho iniziato da zero, mi piaceva il blogging.

Ti interesserà anche:
- Come guadagnare su un blog su Internet?
- Quiz Group - programma di affiliazione per video blogger
- Monetizzazione del sito Pubblicità in RTB con Advertur

Ricerca

articoli Correlati