Problemi relativi a tasse e guadagni su Internet

Praticamente tutti quelli che iniziano a lavorare nella rete sono interessati alla tassazione della moneta elettronica. In questo articolo considereremo tutte le questioni relative alle tasse e ai guadagni su Internet.

Vorrei solo notare che in Russia e Ucraina le leggi sulla tassazione dei guadagni virtuali non differiscono, quindi questo articolo sarà utile per i residenti di entrambi i paesi.

Vorrei iniziare dal fatto che la moneta elettronica in sé non è una valuta e quindi non è soggetta ad alcuna imposta. In altre parole, potrebbe esserci un milione di dollari nel tuo conto elettronico, le autorità non saranno in grado di tassare questo importo.

Pagando varie spese da un e-wallet, non sarai obbligato a pagare le tasse, le uniche spese associate sono le commissioni per i trasferimenti. La situazione è molto diversa se si prelevano i soldi su una carta bancaria. In questo caso, sei tenuto a pagare le tasse , in conformità con le norme legali stabilite.

Non vale la pena sperare che il servizio fiscale non sia a conoscenza dei tuoi profitti, le banche sono obbligate a presentare rapporti alle autorità fiscali, altrimenti potrebbero essere sospettati di nascondere le frodi.

Problemi relativi a tasse e guadagni su Internet

Da quale soglia vengono tassati i soldi?

Questa è una delle domande più popolari nel campo dell'e-commerce. In realtà, non esiste un importo fisso, e secondo la legge, è necessario pagare le tasse assolutamente da qualsiasi profitto.

In pratica, tutto è molto più semplice, centinaia di migliaia di persone che prelevano denaro dal world wide web, non pagano le tasse e non ricevono multe o altre tasse.

Secondo gli utenti esperti, le banche trasmettono informazioni sull'arrivo dei fondi solo se vengono trasferite troppe somme di denaro sui conti dei loro clienti (più di 700.000 rubli all'anno). Se ottieni 15-30 tonnellate. al mese e li metti sulla mappa, non ti preoccupare che la tassa sarà interessata al tuo profitto non sostanziale.

Problemi relativi a tasse e guadagni su Internet

Come guadagnare denaro ufficialmente sulla rete?

Questo richiederà la registrazione come imprenditore privato. Come persona giuridica, non ti devi preoccupare affatto dei problemi con le tasse, ma d'altra parte, sarai costretto a redigere rapporti di profitto da solo e pagare una parte alle autorità fiscali.

Ogni anno la percentuale di detrazioni fiscali aumenta e molti imprenditori stanno già esprimendo la loro insoddisfazione per la necessità di pagare somme elevate. Se sei un cittadino minore e vuoi ufficialmente fare soldi online, hai una possibilità.

Secondo la legge, puoi eseguire documenti sui tuoi genitori , ma in questo caso tutte le funzioni "cadranno" sulle loro "spalle".

Secondo la legge, le autorità fiscali sono obbligate a informare il contribuente che ha bisogno di "restituire" alcuni dei suoi fondi. In altre parole, se le autorità fiscali sono interessate alla tua attività, riceverai un avviso.

Se ignori la notifica, a seconda del tuo reddito, potresti ricevere un'ammenda o persino ricevere sanzioni penali. In pratica, pochi di questi procedimenti si sono svolti con coloro che hanno ricevuto pagamenti "modesti" e non hanno pagato le tasse.

Sulla base di tutte le informazioni presentate in questa pagina, possiamo concludere che puoi fare soldi su Internet, anche se non sei un imprenditore registrato. Certo, non sarà del tutto legale, ma le autorità fiscali difficilmente saranno interessate a tali "piccole" deduzioni.

Ti interesserà anche:
- Money from the air
- Gestione del tempo
- L'ambiente di un imprenditore di successo

Ricerca

articoli Correlati