Traffico del sito di qualità. Come valutare la qualità del traffico del sito?

Per valutare correttamente qualsiasi sito, è necessario considerare quanti più parametri possibile. Per considerare la qualità del traffico, è necessario allocare più tempo, poiché ci sono molti fattori che possono essere controllati.

La qualità del traffico del sito viene valutata da 11 diversi indicatori. Ad esempio, se si decide di acquistare un sito, è assolutamente necessario assicurarsi che i visitatori del sito siano persone reali. In questo articolo ti presenteremo diversi criteri con cui puoi valutare la qualità del traffico di qualsiasi risorsa.

Traffico del sito di qualità. Come valutare la qualità del traffico del sito?

  1. La frequenza è il primo e più importante fattore. Gli indicatori TIC di grandi dimensioni, le buone posizioni e la massa di riferimento di alta qualità potrebbero non apportare al sito molti vantaggi in termini di traffico, quindi questo indicatore è estremamente importante.
  2. Fonti di traffico - preferibilmente traffico di ricerca. Ci sono molte altre fonti normali, molti webmaster usano trucchi, ma in questo caso la qualità del traffico è troppo bassa.
  3. Demografia - ogni servizio di statistica raccoglie dati sulla posizione dei visitatori del sito. È anche un indicatore importante che è utile per far avanzare le query geo-dipendenti.
  4. Fedeltà: questo indicatore indica la percentuale di visitatori che ritornano al sito. Per le risorse commerciali, la percentuale ottimale di resi del 30-40%, se il tuo sito è inferiore, dovresti pensare a migliorare il sito.
  5. Le pagine di accesso sono le pagine da cui gli utenti arrivano al sito. Tali pagine devono essere attentamente analizzate e prese come esempio. È importante che queste pagine non abbiano un rendimento elevato.
  6. Esci dalle pagine: probabilmente hai già indovinato quali sono queste pagine. Dopo il passaggio a loro, la maggior parte dei visitatori lascia la risorsa. Ha bisogno di essere corretto, migliorare queste pagine.
  7. Parole chiave: in base a quali richieste gli utenti visitano il tuo sito? Se coincidono con le chiavi del tuo core semantico, questo è buono, e se non corrispondono, significa che il core non è stato composto correttamente.
  8. La conversione è l'indicatore principale che influisce sui ricavi del sito. Mostra quanti visitatori hanno eseguito le azioni che ti portano profitto. Questo può essere un ordine di merci, fare clic su pubblicità o acquistare qualcosa nel programma di affiliazione.
  9. Visualizzazioni - così come la presenza, questo fattore è preso in considerazione dai motori di ricerca. A seconda della struttura e del tipo di sito, il numero ottimale di visualizzazioni potrebbe essere diverso.
  10. Tasso di errore: questo indicatore rappresenta la percentuale di visitatori che hanno visitato il tuo sito utilizzando un collegamento, non ha effettuato una singola transizione e sono rimasti sulla pagina per meno di 15-30 secondi e hanno chiuso la pagina.
  11. Il tempo di visita è uno dei fattori comportamentali considerati dai motori di ricerca. Ancora una volta, non è possibile nominare numeri specifici, poiché i siti sono diversi, ma se un visitatore trascorre molto tempo su una risorsa, questo è decisamente buono.

Traffico del sito di qualità. Come valutare la qualità del traffico del sito?

Con l'aiuto di questi fattori, tutti saranno in grado di valutare correttamente la qualità del traffico da qualsiasi sito . Una verifica completa di una risorsa non fa a meno di controllarne il traffico e, effettuando tali controlli, puoi scoprire in che direzione devi migliorare il progetto.

Ti interesserà anche:
- Traffico aggiuntivo dal video
- Come ridurre i volumi di traffico?
- Come raccogliere traffico gratuito?

Ricerca

articoli Correlati