Un importante aggiornamento Rookee - Profit Hunter

Non molto tempo fa, Rookee - un sistema di promozione automatizzata piuttosto noto in RuNet - ha annunciato un aggiornamento su larga scala del set di funzionalità del servizio. Per coloro che non lo sanno, ti ricordo che Rookee ti consente di acquistare automaticamente link di qualità piuttosto elevata in tutti gli scambi di riferimento più diffusi. Nel corso della sua esistenza, il servizio ha periodicamente integrato l'elenco delle funzioni disponibili, in modo che questa volta avessimo tutte le ragioni per aspettarsi qualcosa di almeno interessante.

Un importante aggiornamento Rookee - Profit Hunter

Skopipastil su copypast. ru 🙂

Quali sono le principali innovazioni che si sono verificate questa volta?

Prima di tutto, puoi probabilmente distinguere due punti. Innanzitutto, un sistema di filtraggio dei donatori più flessibile, che consente all'utente di personalizzare lo screening dei siti di immondizia secondo i propri gusti, in particolare in base alla presenza / assenza di collegamenti nascosti e supporto per i CSS. In secondo luogo, la generazione di collegamenti di testo senza collegamento. Come è noto, la presenza di una tale industria come SEO ha cessato da tempo di essere un segreto anche per il più remoto da questo argomento di abitanti di Internet, e anche le chiavi ben posizionate possono causare irritazione, così che la massa di riferimento viene diluita con parole alternative come "qui", "qui", "Qui" renderà almeno i collegamenti più naturali. Per non parlare degli aspetti più tecnici, come l'introduzione della diversità nella lista di ancoraggio.

Altri aggiornamenti sono meno radicali, ma funzionano anche per migliorare la promozione.

L'assistente relink fornirà raccomandazioni sul modo migliore per ricollegare le pagine del sito. Inoltre, questo viene fatto non dal servizio bay - il servizio cerca la parola chiave all'interno del sito usando Yandex, seleziona le pagine più rilevanti e basa i suoi consigli su questo. Di conseguenza, ciò consente non solo di distribuire ragionevolmente il peso statico tra le pagine, ma anche di aumentare il suo valore per il sito nel suo insieme.

Sono state apportate modifiche all'algoritmo di conteggio dei contenuti: i webmaster non saranno più in grado di creare l'aspetto del contenuto punzonando gli attributi alt nelle immagini. Anche i testi dei collegamenti non vengono presi in considerazione, quindi il sistema visualizza ora più accuratamente la quantità di contenuto reale sul sito e fornisce agli ottimizzatori informazioni più accurate. Un'altra novità della stessa opera è la possibilità di controllarlo per gli affiliati, cioè i siti che non forniscono al visitatore alcuna informazione fondamentalmente nuova rispetto ad altri siti dello stesso proprietario. Di conseguenza, se il sito ha risorse affiliate, possono sorgere problemi di promozione.

Sullo sfondo di tutto questo, altri aggiornamenti, come il ritorno delle statistiche di aggiornamento Yandex e la possibilità di ricostituire il saldo nel sistema attraverso un portafoglio QIWI, sono piacevoli, ma pur sempre piccole cose.

In generale, con il suo ultimo aggiornamento, Rookee mostra che i suoi proprietari hanno una ragionevole attitudine ai cambiamenti del mercato e alle realtà del settore SEO e non sono troppo pigri per fare cose nuove anche quando il vecchio, sembrerebbe, è abbastanza.

Ti piace articoli? Iscriviti alla newsletter!

Ricerca

articoli Correlati